L'unico portale per i direttori degli acquisti e delle vendite

Ultimo aggiornamento: 28/07/15 14:27

Strategic & global Sourcing

FedEx Corp acquisterà Tnt Express

L’annuncio congiunto dell’accordo è del 7 aprile, con tanto di commenti  orgogliosi di Frederick W. Smith, Presidente e CEO di FedEx Corp e di Tex Gunning, CEO di TNT Express: l’americana FedEx Corp, il gigante delle spedizioni di pacchi e plichi, acquisterà per 4,4 miliardi di euro (4,8 miliardi di dollari) la società olandese Tnt Express.

... continua

L'Italia vuole entrare nell'infrastruttura bancaria asiatica

Il Ministero dell'Economia e Finanze ha confermato la propria volontà di diventare un membro dello AIIB - la Asian Infrastructure Investment Bank, l'istituto finanziario a guida cinese costituito per rappresentare un'alternativa alla Banca Mondiale.

L'annuncio segue nonostante le pressioni degli Stati Uniti: Italia, Francia e Germania potrebbero diventare membri fondatori dell'istituzione.

La nota riporta: "Lo
... continua

Il procurement fronteggia lo sviluppo del Medio Oriente

Le attuali funzioni del procurement potrebbero “non essere sufficienti” nel tenere il passo con la tumultuosa crescita economica e con lo sviluppo della regione del Golfo Persico.

Lo afferma un’indagine condotta a Dubai in occasione del terzo Procurement Leaders Forum, e somministrata a circa 100 CPO del Barhain, Kuwait, Oman, Qatar,... continua

Il potere di cambiamento del public procurement

I professionisti del procurement devono raggiungere il giusto equilibrio tra gli obiettivi commerciali e quelli socio-economici. È quanto emerso in occasione della conferenza panafricana del CIPS.

Edward Thomas, executive manager della supply chain presso Transnet, ha detto che l'azienda ha utilizzato una soglia minima di contenuto di provenienza locale... continua

Sempre più 'source to pay'?

Gli esperti del procurement si rivolgono spesso a piattaforme tecnologiche avanzate, per esempio complesse soluzioni ERP. Una ricerca recente conferma il trend di scegliere soluzioni ""source to pay"", automatizzando e integrando tutti i processi di approvvigionamento e pagamento per una ulteriore riduzione dei costi.
Lo studio si intitola ""Pulse of Procurement 2014"", ed è stato realizzato da Zycus - provider di soluzioni globali per il procurement.
La ricerca ha coinvolto oltre 300 procurement leader, con un focus particolare in quelle organizzazioni... continua

Make or Buy in Cina: il Procurement Hour Executive

Sarà in collegamento diretto con Shanghai il nuovo Procurement Hour Executive, affidato a professionisti che vivono quotidianamente la realtà dei rapporti fra economia italiana / europea e imprenditoria cinese. continua

Uso di materie prime fuori controllo: la Cina in testa

La quantità di materie prime necessarie per sostenere le economie dei paesi sviluppati è significativamente maggiore di quanto gli indicatori attualmente utilizzati suggeriscono. Lo rivela un nuovo studio australiano pubblicato sulla rivista Pnas. I ricercatori sono stati in grado di mappare il flusso di materie prime in tutta l'economia mondiale con una precisione senza precedenti.

Dai dati è emersa la reale impronta... continua

La Cina inquina meno, anzi di più

La Cina è oggi il mercato energetico più grande del mondo, il più grande emettitore di anidride carbonica a livello mondiale e consuma la metà del carbone nel mondo. Uno stato dell’arte che, si potrebbe dire eufemisticamente, presenta notevoli margini di miglioramento.

E infatti la Cina ha annunciato investimenti in rinnovabili pari a 1.800 miliardi di yauan, ossia 294 miliardi di dollari, nei prossimi cinque anni. Altri 2.300 miliardi di yuan – 372 miliardi di dollari –... continua

Confermate le sovvenzioni statali al fotovoltaico cinese

Gli esperti sostengono che non cambierà nulla in merito all'accordo da poco raggiunto fra Unione Europea e Cina in merito al dumping sul solare, tuttavia fonti ancora ufficiose provenienti dalla commissione europea sembrano confermare l'esistenza di sussidi garantiti dal Governo di Pechino alle aziende locali.

Eu ProSun, l'associazione dei produttori europei, sostiene che i sussidi statali ai produttori cinesi arrivano sino all'11,5% del loro giro d'affari. Le voci coperte da sovvenzioni sono molte, dai... continua

Oltre i BRICS, nuovi mercati per il made in Italy

Una ricerca individua i 25 mercati emergenti più promettenti per le imprese italiane del Made in Italy nei settori dei beni di consumo, dei beni di investimento e delle infrastrutture. Secondo lo studio, realizzato per conto del Comitato Leonardo dall'Ufficio Pianificazione Strategica, Studi e Rete Estera dell'ICE-Agenzia in collaborazione con Prometeia, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Qatar si affermano quali Paesi maggiormente attrattivi per i beni di consumo Made in Italy. Si tratta di economie caratterizzate da uno... continua

Pagine

Best friend essay in english